un altro punto di vista…

Non avevo ancora scritto del terremoto a L’Aquila… per tanti motivi… ma sono convinto che certe cose vadano dette e fatte conoscere… se prevedere (anche con scarsa precisione temporale) un terremoto è possibile, tante vite potrebbero essere salvate in futuro (anche dalle nostre parti)… e non si può tacere fino al prossimo evento catastrofico…

Non sono uno scienziato e non ho le competenze adatte per dire se ciò sia possibile, ma se c’è anche solo una remota possibilità che questo sistema funzioni, è un dovere immediato ed urgente, da parte dello Stato (e del governo), finanziare questa ricerca… purtroppo mentre scrivo già so che questo non avverrà…. dobbiamo noi tutti cercare di tenere viva l’attenzione, per far sì che un piccolo miracolo avvenga… non lasciamoci scappare anche questa di ricerca…

un ringraziamento come al solito a Claudio Messora, giornalista di razza…

nei prossimi giorni pubblicherò altre informazioni al riguardo…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: