Decreto per la sicurezza…

Non c’è mai stata una EMERGENZA SICUREZZA!!! Ripeto… non c’è mai stata una EMERGENZA SICUREZZA!!! So che molti di voi stanno pensando che io sia pazzo, ma ve lo ripeto, non c’è mai stata una EMERGENZA SICUREZZA!!! Se non credete a me, credete alla Polizia. L’Italia vive un calo costante dei reati dal 1991, con una lieve controtendenza di sei mesi dovuta all’indulto. Non fatevi suggestionare dai TG, che dedicano circa metà della loro durata a spaventarvi, parlandovi dell’ultimo babau extracomunitario clandestino assassino, e l’altra metà alle dichiarazioni dei politici e all’orango Petronilla.  Questa non è la realtà, questa è la dimostrazione che la televisione sta distorcendo le nostre vite. Vi invito a riflettere per un attimo. Questa strategia televisiva è servita a creare l’humus, il contesto dove far sfogare la rabbia delle persone, ha creato una specie di valvola di sfogo per tutti i nostri problemi (lavoro, carovita, pensioni), creando un “nemico” sul quale convogliare tutte le colpe. Le percentuali di reati commessi da extracomunitari e italiani è praticamente la stessa, ma questa proporzione nei TG e nei giornali non c’è… guardandoli si ha la sensazione che in Italia gli unici a trasgredire la legge siano gli “stranieri”…

Vi dico invece una cosa, che se guardate solo i TG, non sapete sicuramente.

All’interno del “decreto sicurezza” hanno inserito un articolo che niente ha a che fare con la sicurezza, anzi… una norma che permette il patteggiamento (ovverosia riconoscere la propria colpevolezza in cambio di una riduzione della pena) anche a processo iniziato ma SOLO per i reati commessi fino al 31 Dicembre 2001. Perché? Che senso ha? Se voglio introdurre la possibilità di patteggiare a processo iniziato, perché devo farlo solo per i reati commessi fino al 2001? Mmmhhh… che strano… è una cosa illogica, anche un bimbo si accorgerebbe che c’è qualcosa che non va…

Ooopsss… Berlusconi ha un processo in corso (che è quasi finito) perché ha pagato un avvocato inglese, David Mills, per mentire in due processi in cui era coinvolto Berlusconi stesso. È accusato di avergli dato quasi 600 mila dollari. E indovinate un po’ quando è stato commesso il presunto reato? Chi di voi ha risposto “prima del 31 Dicembre 2001” ha vinto una bambolina, passate pure a ritirarla…

22 Maggio- Piccolo aggiornamento: a causa di opposizione all’interno della coalizione di governo, il codicillo per il patteggiamento (che sarebbe servito solo a guadagnare tempo, in attesa di leggi “migliori”) non è stato inserito. Era troppo osceno perfino per la Lega…

Annunci

Una Risposta

  1. Sig. Amenta le chiedo scusa per il fuori tema ma a mio avviso è importante. La riesco a contattare grazie al link che ha inserito sul blog di Piero Ricca. Mi spiace dirle che Piero non ha volutamente pubblicato alcune mie critiche e richieste di chiarimenti in merito alla famosa intervista di Guzzanti adottando un metro di giudizio diverso per altri post a lui inneggianti che facevano riferimento alla medesima vicenda. Faccio presente che non sono stato il solo ad essere censurato. Se vorrà le potrò dare qualsiasi ulteriore chiarimento quello che le chiedo è di alzare la guardia e vigilare poichè nessuno di noi è esente da errori nemmeno Piero. Aiutiamo Piero a non commettere i medesimi errori che tutti noi desideriamo che non vengano commessi da chicchessia. SALUTI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: